Giornata dell’Unità Nazionale – 4 novembre

Icona della Madonna di Kazan'

Icona della Madonna di Kazan’

Il 4 novembre si celebra in tutta Russia la Giornata dell’Unità Nazionale, festività tradizionale fino all’epoca della Rivoluzione russa e poi ripristinanta a partire dal 2005.

Questa ricorrenza ha una valenza sia storica, ricorda infatti alcune importanti vittorie militari contro i polacchi nel 1612, che segnarono la fine del cosiddetto Periodo dei Torbidi e l’avvento al potere dei Romanov, sia religioso, infatti coincide con la commemorazione della Madonna di Kazan’, una cui icona è conservata nella Cattedrale di Kazan, sia sociale poichè in qualche modo va a sostituire l’ormai obliato anniversario della Rivoluzione d’ottobre, che a San Pietroburgo ebbe inizio nell’autunno del 1917.

Storia

La Giornata dell’unità nazionale in russo: День народного единства? è una festività nazionale celebrata il 4 novembre in Russia dal 2005 e fino al 1917 nell’impero russo. La data di questa commemorazione ricorda nello specifico la cacciata dei Polacchi e dei Lituani da Mosca, avvenuta nel Novembre 1612. Già nel 1613 vi era una festa nazionale istituita dallo zar Michele di Russia con il nome di Giorno della liberazione di Mosca dagli invasori Polacchi la festa, inizialmente celebrata in ottobre venne abbandonata nel 1917. Ma in generale celebra anche la fine del Periodo dei Torbidi ed in parte sostituisce il 7 novembre, che in epoca sovietica e fino al 2004, celebrava la rivoluzione russa.[1] Anche la Chiesa ortodossa russa celebra questo giorno con la festa per la Madonna di Kazan’.

Collegamenti esterni

https://it.wikipedia.org/wiki/Giornata dell’Unità Nazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*