Natale ortodosso

Una cartolina natalizia d'epoca con Nonno Gelo e la Fanciulla delle Nevi

Una cartolina natalizia d’epoca con Nonno Gelo e la Fanciulla delle Nevi.
Immagine da Commons-Wikipedia

Nell’Impero russo era in vigore il calendario giuliano, poi sostituito da quello gregoriano dopo la Rivoluzione di ottobre. Tuttavia le festività religiose seguono ancora l’antico calendario: ecco perchè il Natale ortodosso viene ancora oggi celebrato il 7 gennaio, ovvero dopo il Capodanno, festeggiato ovviamente il 31 dicembre, anche se il Vecchio Capodanno viene ancora ricordato nella notte fra il 13 ed il 14 gennaio.

In occasione del Natale, a partire dalla seconda meta di dicembre fino al termine delle vacanze natalizie, attorno al 10 gennaio, a San Pietroburgo ci sono i mercatini di Natale.

Collegamenti esterni

Una risposta a Natale ortodosso

  1. Pingback: Aperti i mercatini di Natale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*