Monastero di Aleksandr Nevskij

Il Monastero di Aleksandr Nevskij (in russo Aleksandro-Nevskaja Lavra) è un lavra che si trova lungo il fiume Neva, all’estremità occidentale della Prospettiva Nevskij, dedicato al famoso principe Aleksandr Nevskij.

Alexander Nevsky

È il più antico monastero di San Pietroburgo, dove molti membri della famiglia reale russa ricevettero la loro educazione. Circondato da mura e canali, esso fu fondato da Pietro il Grande nel 1710 in onore della vittoria sugli svedesi del 1240. All’interno della cerchia muraria si hanno due chiese barocche edificate dall’architetto Domenico Trezzini e dal figlio Giuseppe Trezzini, l’una tra il 1717 e il 1722 e l’altra tra il 1742 e il 1750. La cattedrale neoclassica che domina il complesso è la Cattedrale della Trinità, costruita da Ivan Egorovic Starov tra il 1776 e il 1790.

Il cimitero

Annessi vi sono vari cimiteri, tra i quali il Cimitero Tichvin, dove riposano alcune delle maggiori personalità della storia russa e della cultura mondiale, come Lomonosov, Dostoevskij, Carlo Rossi, Giacomo Antonio Quarenghi, Čajkovskij, Eulero e Musorgskij.

Fermate della metropolitana

Collegamenti esterni

Una risposta a Monastero di Aleksandr Nevskij

  1. Pingback: Il monastero Aleksandr Nevski celebra il tricentenario | San Pietroburgo, Russia: hotel, voli, meteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*