Prospettiva Nevskij

La Prospettiva Nevskij (in russo Невский проспект, ovvero “Viale della Neva”) è la strada principale che attraversa la città di San Pietroburgo, partendo dalla Piazza del Palazzo, dove si affacciano il Palazzo d’Inverno,lo Stato Maggiore e l’Ammiragliato, sulle rive del fiume Neva, incrocia prima la Moika e poi il Canale Griboedov all’altezza della Cattedrale di Kazan‘.

All’angolo con la Fontanka si trova il Palazzo Aničkov, poi il viale prosegue per giungere a Piazza Vosstanija, sulla quale si affaccia la stazione Moskovskij con al centro un obelisco eretto per celebrare la fine dell’Assedio di Leningrado e la fine della Grande guerra patriottica. Dopo aver leggermente curvato, inizia il tratto conosciuto come Staro-Nevskij che porta al Monastero di Aleksandr Nevskij, per una lunghezza totale di circa 4,5 km.

Venne richiesta da Pietro il Grande come l’inizio della strada che avrebbe collegato la città a Velikij Novgorod dapprima e quindi a Mosca. Sull’imitazione degli Champs-Élysées di Parigi venne subito progettata con una larghezza di varie corsie, pur non raggiungendone la magnificenza.

La strada che attraversa anche alcuni dei canali della città, venne presto contornata da palazzi come la Biblioteca Nazionale Russa, il Caffè letterario o il Palazzo Stroganov e chiese di svariate confessioni.

Teatri

Potete osservare la Prospettiva Nevskij dalla nostra webcam, consultabile qui.

fonte: rielaborato da Wikipedia