Neva

Il fiume Neva – in russo: Нева – fiume della Russia europea occidentale che nasce dal Lago Ladoga e, percorsi 74 chilometri, sfocia nel Golfo di Finlandia dopo aver bagnato San Pietroburgo attraverso un delta molto modificato dall’intervento umano e molto ramificato, dividendosi in:

  • Bol’šaja Neva
  • Malaja Neva
  • Bol’šaja Nevka
  • Srednaja Nevka
  • Malaja Nevka

Il fiume è molto ampio e profondo (da 8 a 24 m), conseguenza del fatto che è l’emissario del più grande lago europeo, e ciò permette a navi anche molto grandi di percorrerlo. Durante l’inverno è ghiacciato tanto da permettere in alcuni punti l’attraversamento.

Durante il Medioevo il fiume era un’importante via di comunicazione est-ovest attraverso il Volga. Nel XVI secolo gli svedesi fondarono alla foce del fiume la fortezza di Nyen, poi conquistata dai russi e rimpiazzata dalla Fortezza Pietro e Paolo.

Testo tratto da http://it.wikipedia.org/wiki/Neva