Domenico Trezzini

RitrattoDomenicoTrezziniDomenico Trezzini (Astano, 1670 – San Pietroburgo, 19 febbraio 1734) fu un architetto e urbanista originario del Canton Ticino,  come molti artisti ed artigiani che lavorarono a San Pietroburgo, che si formo’ a Roma prima di emigrare in Russia, dove era stato invitato dallo zar Pietro il Grande per l’edificazione della nuova capitale dell’Impero russo.

Incaricato insieme all’architetto francese Jean-Baptiste Alexandre Le Blond,  elaboro’ i  piano regolatore della costruenda San Pietroburgo e , in qualità di supervisore e progettista, pianificò e realizzò una serie di interventi, caratterizzati dallo stile barocco petrino, sobrio e razionale di carattere occidentale. Molto stimato per l’opera prestata alla corte dello zar, disegnò e realizzò, tra l’altro, una serie di modelli abitativi per differenti classi sociali.

Tra le opere principali si ricordano Fortezza di Pietro e Paolo, la Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, Dodici collegi, alcuni edifici del Monastero di Aleksandr Nevskij, il Palazzo d’Estate e un primo progetto del Palazzo d’Inverno, edifici che sono tutti fra le maggiori attrattive della citta’.StatuaTrezziniPiedistalloGrande

Il monumento eretto nel dicembre 2013 e che sorge nell’omonima piazza sull’Isola Vasil’eskij nei pressi dell’Accademia delle belle arti va finalmente a saldare un debito di riconoscenza della citta’ nei confronti di uno degli artefici della bellezza contemporanea e storica della San Pietroburgo barocca. Il monumento e’ facilmente raggiungibile dalla fermata Vasileostrovskaja della metropolitana di San Pietroburgo.

Collegamenti esterni

2 risposte a Domenico Trezzini

  1. Pingback: Monumento a Domenico Trezzini

  2. Pingback: Il tridente di Pietro il Grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*