Diplomatico italiano aggredito e derubato

Il direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Mosca, Giorgio Mattioli, è stato aggredito e derubato la scorsa sera da due soggetti non identificati mentre stava tornando a casa.

La notizia è stata diramata dal console generale d’Italia a San Pietroburgo, Luigi Estero, specificando che Mattioli è ricoverato in un ospedale della città con una prognosi di dieci giorni causata da diverse fratture, le condizioni del diplomatico tuttavia non destano preoccupazione.

Gli aggressori hanno racimolato circa 20.000 rubli in contanti (per un controvalore di poco più di 500 eur), documenti, orologio ed il passaporto diplomatico.

Il diplomatico italiano è stato picchiato lungo il canale Griboedova, nel pieno centro cittadino.

fonti: blitzquotidiano.it, asca.it

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*