Uova Fabergé: una sorpresa infinita e ricchissima!

UovoIncoronazione
Una dei capolavori di Fabergé ovvero l’Uovo dell’incoronazione

Aperto al pubblico nel novembre 2013, il Museo Fabergé in soli 6 anni è diventato uno dei musei più popolari e visitati di San Pietroburgo. Senza dubbio l’antico palazzo Šuvalovskij, riportato agli antichi splendori da un sapiente restauro, si trova in una bellissima posizione,  affacciato sulle rive della Fontanka, in una zona centrale comodamente raggiungibile dalla prospettiva Nevskij.

Tuttavia il motivo principale per cui i visitatori affollano incuriositi le sue sale sono le soprendenti e preziosissime Uova Fabergé, realizzate con pietre preziosi, gemme ed  oro dall’omonima gioielleria per la famiglia dello zar, quando la città era ancora la capitale dell’Impero russo. L’espozione presenta del museo ben otto esemplari di queste uova con sopresa: Uovo con gallina, Uovo rinascimentale, Uovo con rosa, Uovo dell’incoronazione, Uovo dei mughetti, Uovo del quindicesimo anniversario di regno, Uovo con galletto, Uovo dell’alloro e Uovo dell’Ordine di San Giorgio.

Oltre alla ricca collezione di uova Fabergé , nel museo sono esposti numerosi altri oggetti preziosi, come pezzi d’argenteria, icone e gioielli risalenti che rendono l’idea di quanto fosse ricco e sfarzoso l’Impero russo, una potenza industriale ed economica che raggiunse il proprio apice all’inizio del 1900, per poi venire travolta nel giro di pochi anni dai tumultuosi accadimenti della Rivoluzione russa.

Share:

Author: Marco Ragozzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*