Il plastico barocco di Pietro il Grande

Petrovskaja Akvatoria
Petrovskaja Akvatoria
Petrovskaja Akvatoria – La reggia di Peterhof. Originale della foto su Wikipedia Commons

La Petrovskaja Akvatoria è un plastico della San Pietroburgo del XVIII secolo, che ricopre una superficie di circa 500 metri quadri con giardini, vie, porti ed edifici dell’epoca, costruiti seguendo i dettami del barocco petrino, tra i cui esponenti spicca l’architetto Domenico Trezzini.

La città venne fondata nel 1703 su ordine di Pietro il Grande, che poi la scelse come capitale dell’Impero russo e la fece edificare a tappe forzate. Tra i luoghi riprodotti nelle miniature ci sono la Strelka dell’isola Vasil’evskij, l’Ammiragliato, la Fortezza di Pietro e Paolo, la cittadina di Kronštadt e le regge di Peterhof e Oranienbaum.

Il plastico si trova al sesto piano di un centro commerciale costruito sopra l’ingresso della fermata del metro Admiral’tejskaja, sulla linea 5 viola ed è aperto dalle 10 alle 22 di tutti i giorni. Per info Petrovskaja Akvatoria.

Author: Marco Ragozzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*