Lo Schiaccianoci: il balletto che profuma di Natale e Capodanno!

Per le festività di Capodanno e Natale, quello ortodosso si celebra infatti il 7 gennaio, è una tradizione delle famiglie pietroburghesi assistere ad un balletto. Non un balletto qualsiasi, ma Lo schiaccianoci, le cui musiche furono composte fra il 1891 ed il 1892 da Čajkovskij, che si era ispirato alla fiaba “Schiaccianoci e il re dei topi” di E.T.A. Hoffmann, ovvero una storia adatta ad un pubblico di bambini

La prima dello Schiaccianoci venne rappresentata a San Pietroburgo, ovviamente al Teatro Mariinskij, il 18 dicembre 1892 con un notevole contributo italiano, per quanto possa sembrare strano! Non solo la direzione fu affidata al maestro Riccardo Drigo, ma anche il ruolo della Fata Confetto venne interpretato da Alessandra Dell’Era, appartenente alla cosiddetta “Invasione italiana“, ovvero quei ballerini, tra i quali Pierina Legnani, Enrico Cecchetti e Virginia Zucchi, che all’epoca danzavano nell’Impero Russo riscuotendo un grandissimo successo.

Share:

Author: Marco Ragozzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*