La cattedrale della Resurrezione, un gioiello barocco a Smol’nij

La Cattedrale della Resurrezione, chiamata anche come Cattedrale di Smol’nyj è una delle numerosi cattedrali di San Pietroburgo. Costruita su progetto di Bartolomeo Rastrelli lungo la riva della Neva, è uno degli esempi più eleganti e meglio riusciti dell’architettura barocca a San Pietroburgo.

La cattedrale si trova nella zona di Smol’nyj, da cui prende il nome dell’omonimo monastero che era stato voluto della granduchessa Elisabetta di Russia, prima di diventare zarina, e dove aveva sede un convitto per le giovani fanciulle. Dalla cupola della chiesa, visitabile salendo quasi 300 scalini, si può ammirare uno fra i più bei panorama sulla città.

Share:

Author: Marco Ragozzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*