Donna registra 500 immigrati in un appartamento

Una donna disoccupata di San Pietroburgo è sospettata di aver registrato più di 500 immigrati clandestini in un appartamento nella periferia della città.

“Una donna 27 enne disoccupata è stato arrestata per la registrazione di oltre 500 cittadini stranieri tra gennaio e aprile 2011 e settembre e ottobre 2012, in tal modo ha ‘legalizzato’ il loro soggiorno illegale in Russia” questo secondo quanto riferito dalla polizia.

La donna ha registrato gli stranieri in un appartamento di Prospect Menshikovsky al civico 19, dove lei stessa era stata registrata fino a dicembre 2010.

I ricercatori ritengono che la donna ha compilato i documenti di notifica falsificando le informazioni.

La polizia ha aperto diversi procedimenti penali nei suoi confronti per aver permesso di attraversare illegalmente il confine con la Fed. Russa. La donna è stata rilasciata ma chiaramente non dovrà lasciare la città di San Pietroburgo.

fonte: tradotto e riadattato da moscownews.ru

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Donna registra 500 immigrati in un appartamento

  1. Pingback: 333 stranieri registrati in un monolocale di Mosca | Mosca, Russia: notizie, hotel, voli, meteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*