Il metrò a Pietroburgo: non solo un mezzo di trasporto!

Le colonne di cristallo all'interno di Atvovo, stazione della metropolitana di San Pietroburgo

Interno con le colonne di cristallo della stazione di Atvovo, sulla linea 1 rossa

La metropolitana di San Pietroburgo con 5 linee, quasi 70 stazioni ed oltre 100 chilometri di binari rimane il mezzo su cui si basa il sistema del trasporto pubblico della città, anche in questi ultimi anni durante i quali il numero delle vetture private sta raggiungendo la media europea. Anzi in un certo senso l’aumento di traffico ed ingorghi ne favoriscono l’uso.

Pur non essendo capillare neanche in centro, dove soltanto la Prospettiva nevski è davvero ben collegata con ben sette stazioni, è abitudine sia dei pietroburghesi sia dei visitatori orientarsi in città chiedendo per prima cosa “A quale stazione del  metrò?” oppure “A che fermata ci vediamo?” od anche “Il tal posto è vicino a quale metrò?”

Infine, soprattutto per i turisti abituati alle assai ben più modeste metropolitane italiane, la metropolitana rappresenta un esempio di architettura monumentale, un’attrazione da non perdere visitando San Pietroburgo. Assolutamente da vedere la tratta centrale della linea 1 rossa, costruita in epoca sovietica mettendo in comunicazione tutte le stazioni ferroviarie allora funzionanti a Leningrado, con la spettacolare stazione di Atvovo decorata nel monumentale stile neoclassico tipico dell’architettura staliniana. Quelle che si vedono nella foto sono le colonne in puro cristallo con cui  sono ricoperte le colonne che sostengono il soffitto della fermata più soprendente della metropolitana!

Questa voce è stata pubblicata in Arte e Cultura, Tempo libero, Trasporti. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*