La rinascita della Chiesa della Dormizione

Facciata della Chiesa della Dormizione

Facciata della Chiesa della Dormizione

La Chiesa della Dormizione sorge sulla riva sud dell’isola Vasil’evskij, dove la Neva costeggia il Lungoneva Lejtenant Schmidt, caratterizzato da un bel viale alberato ideale per le passeggiate estive, ed è consacrata alla Dormizione di Maria, ovvero l’analogo ortodosso della cattolica Assunzione di Maria.

L’edificio, eretto in stile neorusso alla fine del diciannovesimo secolo da Vasilij Kosjakov, si caratterizza per una facciata tradizionalmente russa cosiccome per gli interni, interamente restaurati negli anni scorsi, raccolti e con la tipica iconostasi ortodossa.

La chiesa, che ne sostituì una precedente che era stata eretta subito la fondazione della città, riaperta al culto nel 2013 ha subito le traversie tipiche della travagliata storia di San Pietroburgo e fu utilizzata come postazione militare, vivaio e persino pista da pattinaggio!
Per maggiori informazioni visitate l’apposita pagina Chiesa della Dormizione.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e Cultura, Storia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*