Architettura liberty

Emporio Eliseevskij in una foto del 1903
Emporio Eliseevskij in una foto del 1903. Fotografia originale in Commons  – Wikipedia

Il primo esempio di architettura liberty, in Russia noto come architettura modernista ovvero Stil modern,  è considerato la dacia del granduca Boris Vladimirovich, costruito dagli architetti Sherborn e Scott nel 1897 a Puškin, una delle cittadine dei dintorni di San Pietroburgo, citta’ dove questo stile ebbe uno sviluppo notevole, per vari motivi.

Tra i maggiori esempi di Art Nouveau a San Pietroburgo ci sono la Casa Singer, nota come “Casa dei Libri”e l’Emporio Eliseev, entrambi sulla Prospettiva Nevskij. Degni di nota anche la stazione ferroviaria Vitebskij e l’albergo Astoria in Piazza Sant’Isacco.

Aggiornamento maggio 2020